Le Iene  tornano a graffiare con l’ennesima grande inchiesta di Nicolò De Devitiis che si conferma uno dei volti nuovi della tv italiana.

E’ il nuovo volto maschile della tv, è tra i giovani conduttori più amati e apprezzati dal pubblico. Nicolò De Devitiis, storica iena, torna a occuparsi della querelle tra taxi, Ncc e App di Mobilità. E’ andato in onda nella puntata di ieri, un indagine sul mondo dei tassisti per capire, a distanza di un anno, quanti di loro utilizzino i pagamenti digitali o le prenotazioni delle corse tramite App.

Nel gennaio del 2019 potrebbe entrare in vigore un articolo di legge che impone che l’inizio e il termine di ogni singolo servizio Ncc debbano avvenire alla rimessa del comune che ha rilasciato l’autorizzazione. La comunità europea, nel 2009, è intervenuta chiedendo informazioni alle autorità italiane su questo articolo e auspicando una riforma della disciplina dei servizi di mobilità anche alla luce delle evoluzioni tecnologiche.

In seguito, le istituzioni hanno, di anno in anno, continuato a sospendere l’articolo ma, quest’anno, questo non è più previsto. La Iena intervista il rappresentante della categoria Ncc Giulio Aloisi per capire con lui i possibili scenari che si potrebbero verificare in caso di entrata in vigore del suddetto articolo di legge.

Nicolò De Devitiis, infine, incontra il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Danilo Toninelli per chiedere spiegazioni in merito e quali saranno i prossimi passi sulla regolamentazione delle categorie protagoniste della vicenda.

Così Davide Parenti lo ha voluto come inviato de Le Iene programma che è in onda da settembre 2018. Lo abbiamo visto alla conduzione di Dance Dance Dance 2 su Fox Life dove è approdato dopo una super conduzione del Wind Summer festival con Alessia Marcuzzi.

Recentemente ha condotto con successo su Radio2 il programma Sunset che sancisce il suo debutto in radio.

Tra i servizi celebri di di Nicolò ricordiamo l’intervista in esclusiva a Gianluigi Buffon subito dopo la sconfitta della Juventus con il Real Madrid, per primo ha intervistato Carlo Tavecchio dopo l’eliminazione dell’Italia dal Mondiale ed è il suo il servizio sul concerto dei Coldplay che ha dato il via all’indagin sul secondary ticketing.

Comments

comments

Thomas Cardinali

Giornalista pubblicista appassionato di cinema, serie tv e sport. Dopo aver gestito un blog e aver collaborato con testate nazionali (Romanews.eu, Blogdicultura, FilmUp) ed internazionali (melty.it) ho deciso di dedicarmi al nuovo progetto di Talky per un network indirizzato al pubblico under 30.

View all posts