Nella terza puntata di Nero a Metà, Alba tenta di non far sapere al padre che ha una relazione con Malik, il collega di Carlo.

Tornano su Rai Uno Carlo e Malik, la coppia di poliziotti protagonista di “Nero a Metà”. Il terzo appuntamento con la fiction con Claudio Amendola, Antonia Liskova e Rosa Diletta Rossi è questa sera alle 21:25 su Rai Uno. Carlo e Malik sono agli antipodi e cercano di risolvere i casi con metodi completamente diversi. A peggiorare la situazione tra i due colleghi vi è anche la crescente attrazione che Malik prova nei confronti di Alba (Rosa Diletta Rossi), la figlia di Carlo.

Nella scorsa puntata ha fatto il suo ingresso al Commissariato del Rione Monti, la nuova Dirigente della Squadra Mobile: Micaela Carta, il personaggio interpretato da Antonia Liskova.

La nuova arrivata è una carismatica quarantenne, che cambia atteggiamento a seconda delle persone, degli scopi e delle circostanze.

Nero a Metà - Talkymedia
Malik

In Nero a Metà Carlo e Malik sono chiamati a indagare su due nuovi casi

Che cosa succederà nella terza puntata di “Nero a metà”? Ecco le principali anticipazioni. Nel quinto episodio, intitolato “Sorelle”, Alba cerca in ogni modo di tenere nascosta al padre la propria relazione con Malik , mentre Carlo riesce a scoprire nuovi dettagli sul caso Bosca. Nel frattempo Guerrieri e Soprani devono indagare sulla morte di una donna ritrovata nuda sulle rive del Tevere.

Nel sesto episodio di “Nero a metà”, intitolato “Per Amore”, Cristina, l’edicolante di Piazza Vittorio e amante di Carlo, decide di lasciare il marito per stare con Guerrieri. Alba, invece, scopre un cadavere in un’automobile che è stata incendiata. Il modo in cui Carlo segue il caso, però, è davvero poco convenzionale.

Nella terza puntata di “Nero a Metà”, Micaela Carta ordina a Soprani di fare delle indagini su Guerrieri.

“Nero a Metà” vi aspetta su Rai Uno questa sera alle 21:25.

Comments

comments

silviabucchi

View all posts