De Agostini Vynil: ogni mese in edicola tutto il meglio del mondo in vinile per gli appassionati di musica a 33 giri. Tornano in edicola i vinili e non solo! Il magazine dedicato alla musica, ma anche al lifestyle. 

Il magazine De Agostini Vynil nasce a Settembre del 2018 ed è Barbara Schwartz a dirigerlo. L’arrivo del magazine e dei vinili in edicola rappresenta il traguardo di un percorso iniziato otto anni fa da De Agostini con la collana dedicata alla musica Jazz. De Agostini Vynil non vuole limitarsi alla musica, ma vuole abbracciare altri campi. Nasce infatti anche la community social dedicata a esso che coinvolge decine di migliaia di appassionati di diverse fasce d’età.

“Il vinile è un tuffo nel passato” dice Stefano Bisatti, direttore europa De Agostini publishing. De Agostini Vynil può sicuramente raggiungere un pubblico di persone adulte già appassionate. Regala anche l’opportunità di completare pezzi mancanti nelle proprie collezioni storiche. Non è una novità il vinile in sé, ma l’inserimento nei tempi attuali. In Italia il vinile ha sempre venduto di più rispetto agli altri paesi, diventa quasi una necessità ascoltare questa esigenza nel momento della musica liquida. Spesso si ascolta su Spotify un artista, ma non lo si conosce nemmeno.

De Agostini Vynil punta alla “sensibilizzazione” del supporto, della cover e dell’informazione. Quando si acquistava un vinile, si avevano tutte le informazioni necessarie per conoscere l’artista che si ascoltava, ora succede raramente tramite il digitale. Le copertine dei vinili erano disegnate da grandi designer e artisti (basti pensare a Andy Warhol) e diventavano un’icona del periodo. Tutto era un grande progetto artistico, studiato nei minimi dettagli.

Comprare un vinile significa necessariamente ritagliarsi uno spazio di tempo dedicato all’ascolto, per rilassarsi e immergersi nella musica. Oggigiorno si hanno le cuffie ovunque, in qualsiasi momento e spesso tutto si fonde. Non è meno importante, certo, ma ritrovare il tempo di ascolto e di fruizione della musica è importante per poterne godere pienamente. De Agostini Vynil non ha un target specifico, ma vuole raggiungere più persone possibili grazie anche alla commuinity creata sui social network, cosicché ci si possano avvicinare persone di qualsiasi età. Non importa che sia la prima volta che si ascolta un vinile o che sia un fruitore che li colleziona da sempre.

Il nuovo numero di De Agostini Vynil è uscito il 15 Novembre con una travolgente cover story dedicata al mitico Bob Dylan. All’interno del numero si trova un ricco viaggio nella memoria tra America, rock e musica. E’ presente un’intervista con Mick Rock, che ha immortalata le copertine più celebri di Iggy Pop, Los Reed e i QueenDe Agostini Vynil è un magazine di periodicità mensile, al costo di 5€, tenendo conto del vinile (che pò essere anche doppio) il prezzo cambia. Esce in edicola il 15 di ogni mese.

De Agostini Vinyl è anche una Community per chi ama la musica e colleziona vinili, per chi rimette sul piatto i sogni e li fa girare: https://www.facebook.com/deagostinivinyl/https://www.instagram.com/deagostinivinyl/

Comments

comments

Michael Camisa

Il mio nome è Michael e ho 21 anni. Studio all'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Il cinema e l'Arte sono le mie grandi passioni. Perennemente in fissa con tutto ciò che c'entra con il Surrealismo e Halloween.

View all posts