Ieri si è svolta la presentazione de la nuova Rete 4, presenti i volti del canale, Sebastiano Lombardi (il direttore) e Piersilvio Berlusconi (vicepresidente Mediaset).

Subito entrambi i dirigenti hanno chiarito le sorti della nuova rete:

“Non vogliamo fare una all news popolare, ma una rete generalista che contenga tutte le dimensioni della realtà“

“L’obiettivo è fare una rete generalista con l’attualità e l’informazione come pilastri”

Presentazione Rete 4

Inoltre è stato sottolineato che Il Segreto e Tempesta d’amore rimarranno in onda proprio per mantenere il carattere generalista della nuova Rete 4.

Infine si è anche parlato del documentario di Matteo Renzi e su questo Piersilvio Berlusconi ha dichiarato:

A me piacerebbe molto avere il documentario sulle nostre reti perché stimo Renzi. Siamo apertissimi, appena vedremo il prodotto finito decideremo se dargli spazio. Mi auguro di sì“.

Per ulteriori news su la nuova Rete 4 segui le nostre pagine facebook:

Anticipazioni, gossip e news

Per non perderti i nostri articoli di Talky Life

Veronica Serafini

Giornalista classe 1999. Scrivo di televisione; mi occupo di comunicazione e new media.

View all posts

Iscriviti alla newsletter per tutte le ultime notizie!

Seguici sui social