L’attore Jimmy Bennett (oggi 22enne) ha raccontato di essere stato violentato sessualmente da Asia Argento quando aveva 17 anni e che lei ad aprile lo avesse pagato 380.000 dollari.

Nei documenti, Jimmy Bennett racconta di essere stato aggredito sessualmente da Argento nel maggio 2013, quando lui aveva 17 anni e lei 37. Asia Argento e Jimmy Bennett  avevano lavorato insieme in un film circa 10 anni prima, e da allora avevano mantenuto una relazione che Jimmy Bennett ha descritto come quella tra una madre e un figlio.

Asia Argento e Jimmy Bennet

La violenza sessuale sarebbe avvenuta in un albergo di Marina del Rey, in California, dove Asia e Jimmy Bennett si incontrarono il 9 maggio 2013. Lui ha raccontato che Asia Argento gli fece bere degli alcolici, lo spogliò, ci fece fare sesso e poi gli chiese di scattare una serie di foto di loro due.

Una delle foto è stata vista anche dal New York Times: e si tratta di un selfie che mostra Asia Argento e Jimmy Bennett insieme su un letto.

L’accordo sul pagamento di 380.000 impediva a Jimmy Bennett di fare causa ad Asia Argento o chiederle altri soldi e trasferiva a lei tutti i diritti sui selfie scattati nel giorno della presunta aggressione.

Per ulteriori news, segui la nostra pagina facebook:

Per non perderti i nostri articoli di Talky Life

Comments

comments

Veronica Serafini

Giornalista classe 1999. Scrivo di televisione; mi occupo di comunicazione e new media.

View all posts