Multi-Channel Network: YouTube, Netflix  e Google dominano il settore dello streaming video, confermandosi come le piattaforme più gettonate. Alcune aziende italiane stanno con coraggio e successo conquistando interessanti spazi di mercato.

Youtube è oggi una delle più grandi piazze italiane, costituita da potenziali spettatori online in streaming; una piazza gratuita e per questo molto più grande rispetto a quelle a pagamento di Netflix e Amazon, ma allo stesso tempo una piazza dove da solo un “talent” deve cercare di far entrare il “cliente” nel suo “negozio”. Nel mondo web il talent è imprenditore, regista, montatore e pure venditore di sé stesso, e soprattutto non ha un editore di riferimento (non ha un committente), ma ha solo degli spazi nei quali si muove. L’MCN è l’alleato del talent moderno e digital, la struttura che permette di aumentare quanto più possibile il livello tecnico del suo prodotto e, al tempo stesso, di non doversi preoccupare di fare attività commerciale, perché contatta lui stesso i brand e gestiscono le pubblicità. Nella crescita dei Multi-Channel Network un ruolo chiave lo sta giocando il pubblico più giovane e nativo digitale.

Multi-Channel Network

Tra i Multi-Channel Network più accreditati in europa troviamo Greater Fool Media, nata in Italia  nel 2012. Oggi, questa società, supera i 12 milioni di iscritti, per il 35% internazionali. A dimostrazione della centralità nel nuovo sistema della distribuzione su YouTube, che se oggi fosse rilevato dall’Auditel in Italia sarebbe «il quarto canale TV per ascolti nel prime-time serale», ai partner del network sono stati distribuiti, negli ultimi 12 mesi, ricavi pubblicitari per oltre 1 milione di euro.

Greater Fool (come gli altri Multi-Channel Network di successo) ha da sempre adottato un approccio generalista rispetto ai contenuti video: dai vlogger, che parlano di ogni sorta di argomento, ai gamer ecc… Si riesce ad avere un mondo di informazione completa su Youtube, senza bisogno di uscire dalla rete. Nell’ultimo anno si sta imponendo una generazione di baby YouTuber prodigio, super esperti di nuovi giochi e giocattoli. Questa società guarda anche al cinema grazie al network FilmisNow dove si trovano recensioni di film, trailer, clip, interviste, classifiche, filmati in HD sulle prossime uscite cinematografiche e ultime notizie dal mondo dello spettacolo. Il network FILMISNOW è nella TOP 15 mondiale nella categoria film e animazione su YouTube generando oltre 60 milioni di visite mensili attraverso i loro sette canali.

Non dimentichiamoci che recentemente anche Luigi Di Maio, ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico ha dedicato a una riflessione al futuro della televisione con l’avvento dei nuovi media, lanciando l’idea di una ‘Netflix italiana’.

Veronica Serafini

Giornalista classe 1999. Scrivo di televisione; mi occupo di comunicazione e new media.

View all posts

Iscriviti alla newsletter per tutte le ultime notizie!

Seguici sui social