Emilia Clarke è solo una delle tante star protagoniste di un cortometraggio che vuole promuovere il movimento Time’s Up, ecco i loro esilaranti provini nel video!

Il movimento Time’s Up è ormai diventato uno dei più importanti al mondo e le star che vi hanno aderito, oltre a promuovere un cambiamento radicale, hanno anche portato ad ispirazione artistica. Proprio da questo è nato un interessante cortometraggio prodotto da Gemma Arterton su un casting chiamato Leading Lady Parts. Arterton, Catherine Tate (Doctor Who) e Anthony Welsh (Fleabag) si ritrovano dunque a giudicare varie candidate. Ecco il video con tra le altre anche Emilia Clarke di Game of Thrones!

Le attrici provinate per il misterioso ruolo da protagonista sono tra le altre Emilia Clarke, Lena Headey, Felicity Jones, Katie Leung e molte altre. Nel video chiaramente comico le esaminatrici chiedono alle candidate di affrontare prove a volte sconcertanti come un  “pianto sexy”, la perdita di peso, lo spogliarsi, sorridere di più e mettere più trucco. La più incredibile è la richiesta all’attrice Gemma Chan di essere “più bianca”. Il corto prende in giro le aspettative assurde e irrealistiche sulle donne che vengono portate ancora oggi avanti dall’industria cinematografica.

La ciliegina sulla torta è l’arrivo di Tom Hiddleston nel finale, con l’attore britannico che non appena si presenta viene scelto per il ruolo. Il corridoio è pieno di manifesti cinematografici  falsi dove l’interprete di Loki appare nei panni di  Mary Poppins Returns, Wonder Woman e addirittura in Lo Lo London in cui balla con se stesso. Il corto è stato scritto e diretto da Jessica Swale, vincitrice di un Oliver.

Gemma Arterton ha raccontato così il corto:

“Eravamo solo donne a chiacchierare in una stanza, sentivamo che tutto era molto serio, c’erano davvero grandi problemi di cui discutere. Abbiamo pensato che sarebbe stato fantastico fare qualcosa di spensierato e più comico così abbiamo tirato fuori questo messaggio. C’era una stanza piena di tutte queste donne creative e bellissime e quale modo migliore per fare la differenza … piuttosto che stare insieme e fare qualcosa? “

Sembra che la prima ad avere l’idea per il cortometraggio sia stata Felicity Jones, sembra proprio che lei, Emilia Clarke e le loro colleghe abbiano fatto centro.

 

Comments

comments

Thomas Cardinali

Giornalista pubblicista appassionato di cinema, serie tv e sport. Dopo aver gestito un blog e aver collaborato con testate nazionali (Romanews.eu, Blogdicultura, FilmUp) ed internazionali (melty.it) ho deciso di dedicarmi al nuovo progetto di Talky per un network indirizzato al pubblico under 30.

View all posts