Claudio Baglioni farà il bis e dal 5 al 9 Febbraio condurrà e sarà direttore artistico anche del Festival di Sanremo 2019 ma apportando qualche novità.

Il format di Sanremo è da anni il medesimo, ma con l’avvento di Claudio Baglioni qualcosa potrebbe cambiare.

Una delle modifiche più importanti al Festival di Sanremo 2019 (la 69° edizione del Festival della canzone italiana) sarà quella di concentrare i cantanti Big (quindi affermati e conosciuti) con i giovani in un’unica gara.

Sicuramente con questa modifica gli artisti giovani e emergenti non avendo una gara a loro dedicata, saranno in numero minore rispetto agli altri anni e gareggeranno insieme ai Big per la vittoria finale di Sanremo 2019.

Infatti in palinsesto, vi è una doppia serata prevista su Rai 1 giovedì 13 e venerdì 14 dicembre, intitolata non più Sarà Sanremo (come nelle precedenti edizioni) ma Sanremo Giovani dove i giovani gareggeranno tra di loro per decidere chi avrà accesso al palco di Sanremo 2019.

Questa modifica non è però stata pensata da Claudio Baglioni ma era anche presente nell’edizione del 2004, condotta da Simona Ventura, con Tony Renis direttore artistico, dove vinse Marco Masini con il brano L’uomo volante.

Per ulteriori news su Sanremo 2019, segui le nostre pagine facebook:

Anticipazioni, gossip e news

Per non perderti i nostri articoli di Talky Life

Veronica Serafini

Giornalista classe 1999. Scrivo di televisione; mi occupo di comunicazione e new media.

View all posts

Iscriviti alla newsletter per tutte le ultime notizie!

Seguici sui social