Per augurare buon compleanno a Justin Chambers, volto di Alex Karev in Grey’s Anatomy, scopriamo qualche curiosità sull’uomo e sull’attore che continua ad emozionare i suoi fan.

Quattordici anni di Grey’s Anatomy, emozioni indimenticabili per i fan di Alex Karev e Justin Chambers. Un numero infinito di episodi e momenti che i fan non dimenticheranno, così come la crescita di un personaggio che è pronto a stupirci ancora con la 15esima stagione del medical drama (ricordiamo che non è ancora stata rivelata la data della messa in onda della premiere). Oggi, nel giorno del compleanno di Justin Chambers, vogliamo scoprire insieme cosa è accaduto nella vita dell’attore, quali momenti bui ha dovuto affrontare durante il suo cammino nello show di Shonda Rhimes e quali curiosità, di uno dei veterani di “Grey’s Anatomy“, ci sono sfuggite nel corso degli anni.

grey's anatomy

Grey’s Anatomy, 10 curiosità su Justin Chambers

1. Justin Chambers ha tre fratelli e due sorelle. L’attore ha un fratello gemello fraterno di nome Jason. Justin e Jason sono stati soprannominati Juddybird e Jaybird. E’ cresciuto a Springfield, Ohio ed entrambi i suoi genitori erano vice sceriffi.

2. Ha sposato sua moglie, Keisha Chambers. I due si sono incontrati mentre lavorava come modello per Calvin Klein. La coppia ora ha cinque figli: Isabella, 21 anni, le gemelle Maya e Kaila, 18, Eva, 17, e Jackson, 14. Justin e Keisha sono impegnati a vivere una vita lontano dai riflettori. “Io e mia moglie facciamo del nostro meglio per vivere una vita lontano da Hollywood“.

3. Prima di diventare un attore, Justin era un modello di grande successo. E’ stato scoperto da un talent scout di sulla metropolitana di Parigi e ha ottenuto il suo primo contratto per una campagna del profumo di Calvin Klein. Da allora ha lavorato in Europa, Giappone e Stati Uniti per Calvin Klein, Armani e Dolce & Gabana.

4. Prima di approdare in “Grey’s Anatomy“, Justin Chambers ha ottenuto un ruolo da protagonista in Cold Case. Ha lasciato lo show dopo quattro episodi. Alex Karev non era nella sceneggiatura originale per il pilot di Grey’s Anatomy. I produttori pensavano di aver bisogno di un altro personaggio maschile da affiancare a George O’Malley, così hanno aggiunto Justin Chambers in digitale dopo che l’episodio è stato girato.

5. Justin da bambino aveva un’oca di nome George. Ora ha due cani. Il suo libro preferito è la Bibbia (è ossessionato dall’Apocalisse). Justin Chambers voleva diventare un dentista e guadagnava soldi durante il liceo vendendo scarpe ortopediche.

Andate a pagina due per scoprire le altre curiosità in merito al volto di Alex Karev in Grey’s Anatomy

Comments

comments

Gabriella Monaco

Laureata in 'Lettere Moderne', ossessionata dalle serie tv, appassionata di scrittura, innamorata della lettura. Con il cuore diviso per il 33% a Napoli, il 33% in Sicilia, il 33% in Francia... L'altro 1% prima o poi dovrò decidermi a cercarlo...

View all posts