Sophia Bush, l’ex Erin Lindsay di Chicago PD e l’ex Brooke Davis di One Tree Hill parla della molestie sessuali subite sul set della serie che le ha dato la notorietà.

La prima volta che Sophia Bush, volto di Brooke Davis, è stata toccata in modo inappropriato da Mark Schwahn, creatore di One Tree Hill: “l’ho colpito di fronte ad altri sei produttore e l’ho colpito duramente“. Queste le prime parole dell’attrice, come riportato da DeadLine, nel corso dell’intervista rilasciata ad Andy Cohen in cui Sophia Bush è entrata nel dettaglio di quanto accaduto con Mark Schwahn nel corso degli anni (anche Bethany Lenz ed Hilarie Burton rilasciarono dichiarazioni simili).

Sophia Bush
Sophia Bush e le ultime dichiarazioni in merito alle molestie subite sul set di One Tree Hill

Sophia Bush: “La prima volta che è successo l’ho colpito fortissimo”

Si, guarda, mia madre è una pazza signora del New Jersey” ha raccontato la Bush. “La prima volta che mi ha toccato il culo, l’ho colpito di fronte ad altri sei produttori e l’ho colpito duramente“. Inoltre, secondo le parole del volte di Brooke Davis, il creatore di One Tree Hill era “super-ossessionato” da un’altra attrice sul set della serie.

Sapevamo delle cose che avrebbe detto alle persone, sapevamo dei messaggi a tarda notte,  sapevamo di quando era ossessionato da una ragazza del nostro show tanto che ha iniziato a cercare di distruggere la porta della sua camera d’albergo nel bel mezzo della notte. Doveva essere spostata dalla sua stanza […]. E poi il suo ragazzo venne e rimase con lei il mese successivo. Sono quasi arrivati a fare a pungi. 

Ma le parole di Sophia Bush non si fermano qui. L’attrice ha infatti proseguito parlando di ciò che accadeva, e provava, sul set di One Tree Hill durante le riprese. Di quelle molestie subite nonostante le quali è rimasta nello show, come le altre attrici.

[…] Dovevo capire come proteggere i miei amici e non volevo perdere il mio lavoro e non volevo che ogni persona del nostro team perdesse il proprio lavoro. Questo è quello che attraversi e che le persone non capiscono. Prima di tutto perché dovrei soffrire e distruggere la mia carriera perché qualcun altro non sa tenere il c***o nei pantaloni. In secondo luogo, c’è un’intera crew di cui la gente non sa niente. 

Sophia Bush
Sophia Bush

E’ la ragione per cui sono arrabbiata per il fatto che hanno riportato Roseanne in tv. Duecento persone hanno perso il lavoro perché è una razzista psicotica. Ci sono persone che hanno famiglie. Ci sono cameramen che si stanno chiedendo come pagheranno le tasse scolastiche dei loro figli. 

Queste le ultime dichiarazioni rilasciate da Sophia Bush in merito a quanto accaduto sul set di One Tree Hill.

Potrebbe interessarti:

One Tree Hill: Gli attori si riuniscono per un film natalizio di Lifetime

One Tree Hill: Gli attori si riuniscono per un film natalizio di Lifetime

Comments

comments

Gabriella Monaco

Laureata in 'Lettere Moderne', ossessionata dalle serie tv, appassionata di scrittura, innamorata della lettura. Con il cuore diviso per il 33% a Napoli, il 33% in Sicilia, il 33% in Francia... L'altro 1% prima o poi dovrò decidermi a cercarlo...

View all posts

Iscriviti alla newsletter per tutte le ultime notizie!

Seguici sui social