Formula 1, Gp Cina, a sorpresa grazie ad un accorta strategia Red Bull propiziata dall’ingresso della safety car, Daniel Ricciardo si aggiudica il Gp Cina, secondo un deluso Botta, terzo un buon Raikkonen, mentre tante polemiche per il contatto tra Verstappen e Vettel che ha compromesso la gara per entrambi, Hamilton opaco solo quarto.

 

Formula 1, Gp Cina, “quando vinco io i Gp sono sempre divertenti“, così sul podio un raggiante Daniel Ricciardo, che grazie ad una perfetta strategia del suo box e due sorpassi “alla Ricciardo”, si è aggiudicato il Gp, festeggiando alla sua maniera bevendo dalla scarpa, mentre due spaventati finlandesi sul podio si allontanavano temendo di vedersela offrire !

In basso la video profezia di Daniel !

Delusione per Bottas che dopo aver superato Vettel grazie ad un perfetto undercut del suo box sperava nel colpaccio, mentre Raikkonen buon terzo in una gara per la prima parte sacrificata per il compagno di squadra. Polemiche per il contatto tra Verstappen e Vettel che de facto ha compromesso la gara per entrambi, 10 secondi di penalità per Verstappen, Vettel con il fondo rovinato ha limitato i danni finendo solo all’ottavo posto, e vedremo nel prosieguo nel campionato quanto peserà l’incidente provocato dall’arrembante pilota Olandese, che Vettel ha liquidato via radio senza parolacce ma con un laconico “non ho nulla da aggiungere…”. Hamilton invece solo quarto è decisamente opaco e in crisi anche rispetto al suo compagno di squadra, appare probabilmente quello più in difficoltà in questa terzo appuntamento del mondiale, ora appuntamento il 29 aprile nella complicata pista di Baku in Azerbajan, diretta sempre sulla piattaforma Sky Formula 1.

Sick sparks bro. 📷 @clivejmason

A post shared by Daniel Ricciardo (@danielricciardo) on

la classifica finale:

 

POS NO DRIVER CAR LAPS TIME/RETIRED PTS
1 3 Daniel Ricciardo RED BULL RACING TAG HEUER 56 1:35:36.380 0
2 77 Valtteri Bottas MERCEDES 56 +8.894s 0
3 7 Kimi Räikkönen FERRARI 56 +9.637s 0
4 44 Lewis Hamilton MERCEDES 56 +16.985s 0
5 33 Max Verstappen RED BULL RACING TAG HEUER 56 +20.436s 0
6 27 Nico Hulkenberg RENAULT 56 +21.052s 0
7 14 Fernando Alonso MCLAREN RENAULT 56 +30.639s 0
8 5 Sebastian Vettel FERRARI 56 +35.286s 0
9 55 Carlos Sainz RENAULT 56 +35.763s 0
10 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 56 +39.594s 0

Roberto Leofrigio

Dottore in comunicazione e critico cinematografico. Instancabile PR, cameraman ed intervistatore. Lo 007 della stampa romana.

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close