Formula  E a Roma, alle 16.00 scatta il primo E-Prix di Roma e ritorna finalmente una competizione motoristica su un circuito che era stato pensato perfino per la Formula all’Eur.

Formula E, partirà alle 16.00 di sabato 14 aprile, il mondiale  dedicato alle monoposto elettriche è arrivato  nella Capitale con  una gara nel circuito cittadino creato in zona Eur che apre uno nuovo capitolo nella storia del motorsport. Due chilometri e ottocento metri di pura adrenalina con lo scenario unico di Roma sullo sfondo, e una chicane da incubo, già ribattezzata dai romani “la trappola di Raggi“.

La chicane già ribattezzata dai Romani “la trappola di Raggi”, per la sua difficoltà.

Intanto bagno di folla già venerdi nel villaggio Allianz creato all’interno della Nuvola, visita d’obbligo in Vaticano da Papa Francesco per gli organizzatori, di una manifestazione che già si annuncia di enorme successo, biglietti esauriti, traffico deviato, ma con meno problemi del previsto.

Il programma concentrato tutto nella giornata di sabato 14 aprile prevede: prime prove libere  alle 8 in punto, seguite alle 10.30 dal secondo turno di libere. Le qualifiche avverranno alle 12 e la super pole alle 12.45. Dopo la parata dei piloti delle 15, alle 16 semaforo verde con podio a seguire, dalle 17. Tutte le fasi saranno trasmesse dalle reti Mediaset (Italia 1 e Italia 2).

La linea di partenza è nel quartiere Eur, in via Colombo all’altezza dell’obelisco. La pista  porta poi in direzione del palazzo della Scienza Universale e quindi della Nuvola di Fuksas. Un tratto misto unisce questa zona (nella Nuvola saranno collocate anche molte attività di contorno all’evento) con l’area del palazzo dei Congressi, dove si trovano la pit-lane e la linea del traguardo che è quindi differente da quella di partenza. Subito dopo le monoposto affronteranno la parte più veloce del tracciato che passa per viale dell’Arte e per viale dell’Artigianato, passando poi in via delle Tre Fontane, viale dell’Agricoltura e via Ciro il Grande. Ultimi metri con una variante che scorre a fianco dell’obelisco di piazza Guglielmo Marconi e si torna al via.

 Alla vigilia della settima gara,  la situazione di campionato vede tra i team la Techeetah prima con 127 punti, seguita dalla Mahidnra Racing a quota 100 e dalla DS Virgin Racing che ha raccolto 93 lunghezze fino ad ora. Per quanto riguarda i piloti, Jean Eric Vergne ha 109 punti; il francese della Techeetah è l’unico ad aver vinto due gare in questa stagione. Felix Rosenqvist (Mahindra Racing) è secondo (79 punti), Sam Bird (DS Virgin Racing) è terzo (76).
Maggiori info su:
http://www.fiaformulae.com

Roberto Leofrigio

Dottore in comunicazione e critico cinematografico. Instancabile PR, cameraman ed intervistatore. Lo 007 della stampa romana.

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close