Ed Westwick, ex Chuck Bass di “Gossip Girl”, ha subito una nuova pesantissima accusa di violenza sessuale con l’aggiunta di rapimento dalla  staylist Haley Camille Freedman.

Non c’è pace per Ed Westwick, noto al grande pubblico per aver interpretato Chuck Bass nella serie Gossip Girl, che dopo aver subito e negato negli scorsi mesi pesantissime accuse di molestie dall’attrice  Kristina Cohen ora ne riceva un’altra ancora peggio dalla stylist Haley Camille Freedman.

Haley Camille Freedman ha svelato a TMZ  che nel 2014 Westwick l’avrebbe rinchiusa nella sua casa per 48 ore e, dopo un primo rapporto sessuale conseziente, l’avrebbe torturata e abusato più volte di lei trattandola come una schiava del sesso ai limiti del sadomaso.

Entrando nei dettagli della vicenda raccontata dalla stylist sembrerebbe che sia stato lo stesso Ed Westwick a chiederle  di mettergli le mani intorno al collo e di stringere, di sputargli addosso e di schiaffeggiarlo. Un rapporto sessuale di dominazione quello desiderato dall’attore, che però Haley Camille Freedman ha rifiutato.

La donna a quel punto si è intrattenuta volontariamente a casa di Ed Westwick anche dopo questo primo episodio, ma la mattina seguente l’attore ha abusato nuovamente di lei e tutto ciò sarebbe proseguito per ben due giorni.

Il racconto è molto dettagliato, ma Ed Westwick ha negato nuovamente tutto mentre la Freedman ha denunciato gli avvocati dell’attore che l’avrebbero minacciata qualora avesse raccontato l’accaduto.

 

Thomas Cardinali

Giornalista pubblicista appassionato di cinema, serie tv e sport. Dopo aver gestito un blog e aver collaborato con testate nazionali (Romanews.eu, Blogdicultura, FilmUp) ed internazionali (melty.it) ho deciso di dedicarmi al nuovo progetto di Talky per un network indirizzato al pubblico under 30.

View all posts

Iscriviti alla newsletter per tutte le ultime notizie!

Seguici sui social