Gary Oldman ha raggiunto l’apice della sua carriera con l’Oscar al miglior attore protagonista di domenica scorsa, ma l’ex moglie è tornata nuovamente alla carica accusandolo di violenza salvo essere smentita nuovamente dal figlio Gulliver.

Gary Oldman ha realizzato il sogno professionale di un’intera carriera vincendo un meritatissimo Oscar per la sua interpretazione di Winston Churchill ne “L’ora più buia”, ma la mattina dopo ha trovato una brutta notizia ad accoglierlo al suo risveglio.

L’ex moglie Donya Fiorentino ha ribadito ancora una volta di aver ricevuto abusi fisici e psicologici nel 2001 durante i loro quattro anni di matrimonio. In particolare ha rilasciato un’intervista a TMZ dove ribadiva le pesantissime accuse contro Gary Oldman:

“Congratulazioni a Gary e all’Academy per aver premiato non uno, ma due molestatori con Oscar”

Vai a pagina 2 per scoprire la lettera che il figlio ha scritto in difesa di Gary Oldman!

Comments

comments

Thomas Cardinali

Giornalista pubblicista appassionato di cinema, serie tv e sport. Dopo aver gestito un blog e aver collaborato con testate nazionali (Romanews.eu, Blogdicultura, FilmUp) ed internazionali (melty.it) ho deciso di dedicarmi al nuovo progetto di Talky per un network indirizzato al pubblico under 30.

View all posts