Si è appena concluso il Red Carpet dei Bafta 2018, i corrispettivi britannici degli Oscar. Da  Angelina Jolie a Jennifer Lawrence, tutti le protagoniste della serata hanno indossato abiti neri a sostegno di Time’s Up.

 

Anche quest’anno, alla Royal Hall Accademy di Londra, si è svolta la 71esima edizione dei Bafta, i British Academy Film Awards. Come tutte le premiazioni che si rispettino non è mancato il Red Carpet, pieno di star del cinema e della tv. Quest’anno, come accaduto agli scorsi Golden Globe, anche ai Bafta i partecipanti alla serata hanno deciso di sostenere l’organizzazione Time’s Up, che si batte contro le violenze sulle donne, indossando abiti neri e la ormai famosa spilla con il logo del movimento.

Bafta 2018: Anya Taylor-Joy

L’attrice di Split ha calcato il Red Carpet con un elegantissimo abito di Dolce e Gabbana, con inserti semi-trasparenti. A completare l’outfit un accessorio poco convenzionale per queste occasioni: una corona d’oro. In realtà è un look proposto dagli stilisti siciliani alle scorse sfilate, ma Anya grazie anche alla scelta di una cat-crease per il makeup e ai capelli lasciati sciolti sembra una vera e propria principessa.

 

Bafta 2018: Kristin Scott-Thomas

L’attrice britannica, candidata come Attrice Non Protagonista per L’Ora più buia, ha indossato un abito bi-color con manica a tre quarti della collezione primaverile di Christian Dior. Elegantissima e di classe, Kristin Scott-Thomas ha deciso di indossare anche la spilla dell’organizzazione Time’s Up per sostenere tutte le vittime di abusi e violenze.

 

Bafta 2018: Natalie Dormer

Anche la ex-attrice di Game of Thrones, la bellissima Natalie Dormer, ha deciso di indossare un abito nero durante la cerimonia. In un vestito svolazzante di Alberta Ferretti, Natalie ha messo in mostra tutta la sua bellezza anche sul Red Carpet dei Bafta.

Valentina Turci

Made In Naples. Fashion Photographer. Editor and Contributor.

View all posts

Iscriviti alla newsletter per tutte le ultime notizie!

Seguici sui social