Si fa più critica la situazione di James Franco che, dopo i Tweet di alcune attrici dei giorni scorsi, adesso è accusato di molestie da altre cinque donne.

Le prime accuse rivolte a James Franco sono arrivate tramite Twitter in contemporanea con la cerimonia di consegna dei Golden Globe, dove l’attore è stato premiato per la sua interpretazione in The Disaster Artist, film di cui ha anche curato la regia.

James Franco, con Tommy Wiseau suo fratello Dave, durante il discorso di accettazione del Golden Globe per miglior attore in una commedia o film musicale.

Di li a un paio di giorno, Franco si è visto annullare una conferenza organizzata dal New York Times alla quale avrebbe dovuto partecipare insieme a suo fratello Dave. Tutto lasciava presagire che fossimo soltanto all’inizio e che, di li a poco, nuovi torbidi dettagli sarebbero venuti fuori.

Purtroppo questa sensazione si è rivelata corretta e, nella giornata di oggi, cinque donne sono tornate ad accusare James Franco di molestie sessuali. La piattaforma utilizzata dalle accusatrici, questa volta, non è un social network, ma il prestigioso Los Angeles Times, che ha raccolto in un lungo articolo tutte le testimonianze.

James Franco molestie | La testimonianza delle donne

Sarah Tither-Kaplan, già autrice di uno dei tweet accusatori, ha rivelato al Times che James Franco avrebbe abusato del suo potere durante le riprese di una scena contenente la simulazione di un’orgia. In particolare, Franco, durante la simulazione del sesso orale, avrebbe tolto alle attrici la protezione plastica solitamente utilizzata per coprire la vagina nelle scene di nudo completo.

Due altre ragazze hanno conosciuto Franco all’interno del suo studio di produzione, denominato Studio 4, durante un suo seminario. In particolare, raccontano di come quest’ultimo sia andato su tutte le furie quando nessuna delle partecipanti alla lezione abbia accettato di girare a seno scoperto.

James Franco molestie | La risposta dell’attore

James Franco non ha ancora commentato l’articolo del Times ma, durante la sua apparizione al The Late Show With Stephen Colbert, l’attore, produttore e regista ha avuto modo di parlare delle precedenti accuse a lui rivolte.

James Franco ha discusso con Stephen Colbert delle accuse di molestie a lui rivolte.

Tra le varie accuse che gli sono state rivolte, l’unica che ha fermamente respinto è stata quella rivolta da Ally Sheedy verso cui, a suo dire, non avrebbe mai avuto un comportamento scorretto. Per quanto riguarda le altre accuse, si è limitato a definirle inaccurate. Ha poi asserito di essere pronto a prendersi le sue responsabilità:

Sono in tutto e per tutto dalla parte delle persone che parlano e che hanno di nuovo una voce, perché per molto tempo questa voce gli è stata negata. Quindi non voglio zittirle in nessun modo.

Se ho fatto qualcosa di sbagliato, mi opererò per metterlo a posto, devo farlo.

Davide Ricci

Studente presso l'università di Firenze, dove frequenta il corso di laurea triennale in discipline delle arti, della musica e dello spettacolo (D.A.M.S.).
Cinefilo polemico e appassionato, ha iniziato a scrivere recensioni e approfondimenti riguardanti la settima arte su di un blog personale, che ancora oggi gestisce.
Grande lettore di narrativa fantastica sin da piccolo, ha al suo attivo la pubblicazione di diversi racconti, che in qualche caso gli sono valsi la premiazione in concorsi letterari di livello nazionale.

View all posts

Iscriviti alla newsletter per tutte le ultime notizie!

Seguici sui social