Home / Celebrity / Venezia 75: Lexus Lounge Lido per vivere in modo esclusivo il festival

Venezia 75: Lexus Lounge Lido per vivere in modo esclusivo il festival

Anche quest’anno il Festival di Venezia 75 offrirà ai suoi ospiti l’esclusiva location Lexus Lounge Lido dove i professionisti della stampa italiana ed internazionale potranno intervistare le star e gustare anche dei piatti esclusivi dal ristorante Terrazza Biennale!

Era stata la grande novità del 2017 e anche quest’anno per Venezia 75 la Lexus Lounge Lido si prospetta come uno degli spazi più esclusivi e affascinanti in cui si potranno degustare apritivi, pranzi e partecipare ai party più esclusivi. Un’elegante location sulla Terrazza Biennale (dove ritroveremo anche lo chef Tino Vettorello) caratterizzata dallo spirito giapponese e con vista sul red carpet, dove i giornalisti italiani ed internazionali potranno svolgere con tutti i confort attività stampa ed intervistare le star che saranno protagoniste al Lido di Venezia.

L’accoglienza cercherà anche quest’anno di stupire gli ospiti nel pieno stile dell’Omotenashi giapponese e del marchio Lexus.

Fabio Capano, Director Lexus Division, ha dichiarato a proposito dello spazio:

Non soltanto glamour e grandi ospiti da red carpet alla Lexus Lounge Lido di Venezia 75, ma anche anteprime “ruggenti”: gli ospiti potranno ammirare il nuovo Lexus UX Hybrid  in anteprima esclusiva, all’esterno dell’aria, mentre Lexus ES Hybrid farà il proprio debutto italiano sul red carpet accompagnando attori, registi e volti noti del cinema. Sempre sul red carpet insieme a Lexus ES Hybrid, saranno presenti anche Lexus RX L HybridLexus LS HybridLexus LC HybridLexus NX Hybrid.

 

Non vi resta che vivere Venezia 75 al massimo alla Lexus Lounge Lido dal 29 agosto all’8 settembre.

 

About Thomas Cardinali

Check Also

Eliza Dushku

Eliza Dushku aspetta il suo primo figlio | FOTO

La star di "Buffy l'ammazzavampiri" Eliza Dushku è in dolce attesa: l'attrice aspetta il suo primo figlio dal novello sposo Peter Palandjian.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *