domenica , 19 Maggio 2019
Accademia della Crusca: “Siedi il bambino” ed “Esci il cane” sono italiano
Accademia della Crusca

Accademia della Crusca: “Siedi il bambino” ed “Esci il cane” sono italiano

Accademia della Crusca conferma: le frasi “Siedi il bambino” ed “Esci il cane” diventano corrette nella grammatica italiana.

L’Accademia della Crusca ha integrato nella grammatica italiana due frasi che, da diversi anni, si sentono dire sia sui social che tra i vari discorsi. Le due frasi, rese celebri in particolar modo dopo il video virale trash di anni fa ripreso poi da Massimo Troisi in un programma di La7, durante un’intervista, sono “Siedi il bambino” ed “Esci il cane“. Le due espressioni utilizzate molto dagli italiani, soprattutto dagli abitanti del sud Italia, non erano grammaticalmente corrette, ma grazie all’Accademia della Crusca sono entrate nel lessico.

Accademia della Crusca: I nuovi termini

Sul sito ufficiale dell’Accademia della Crusca è comparso nella giornata dell’11 gennaio, un lungo articolo che citava:
Non vedo il motivo per proibirla e neppure, a dire il vero, per sconsigliarla. Ma certo è problematico definirla transitiva perché la prova di volgere il verbo al passivo (accertata invece ormai per salire, specie nel linguaggio alpinistico col valore di scalare: la cima è stata salita da…) non sembra per ora reggere (la mamma ha seduto il bambino sul seggiolino ma il bambino è stato seduto sul seggiolino dalla mamma) come del resto non regge per altri verbi in costruzione transitiva non passivabile (per es. si può dire ho dormito un lungo sonno ma non un lungo sonno è stato dormito da me). Diciamo insomma che sedere, come altri verbi di moto, ammette in usi regionali e popolari sempre più estesi anche l’oggetto diretto e che in questa costruzione ha una sua efficacia e sinteticità espressiva che può indurre a sorvolare sui suoi limiti grammaticali”.
L’articolo (disponibile qui) è stato scritto da Vittorio Coletti, consigliere dell’Accademia della Crusca, nonché docente dell’idioma di Dante.

Accademia della Crusca: Una parola grazie ad un video Facebook

Accademia della Crusca: “Scendi il cane”

Non si sanno le dinamiche che hanno resto popolare l’articolo nella giornata di ieri, 26 gennaio, a distanza di quindici giorni dalla pubblicazione, possiamo però dire che al giorno d’oggi l’Accademia della Crusca approva le parole solamente quando esse diventano utilizzate e virali, cosa non successa con il termine “petaloso”, non accettata dall’Accademia della Crusca. E se “esci il cane” e “siedi il bambino” sono diventate virali è solo grazie ad un video che gira da anni sui social, dove Massimo Troisi diceva “Rosa, scendi il cane che lo piscio”.

EDIT:
L’Accademia della Crusca ha smentito: le frasi “Scendi il cane” e “Siedi il bambino” possono ancora essere corrette in rosso dai professori a scuola, dichiarando che non tutti i redattori del sito possono approvare nuovi termini.

About Enzo Bellini

Enzo Bellini, classe 1998. Appassionato della musica a 360°, ambisco a diventare critico musicale, oltre che giornalista.

Check Also

1eeee997 e119 4964 bf40 aa205e90b831 310x165

Cenerentola, l’etoile Lucia Lacarra pronta a incantare il Brancaccio

Cenerentola torna a Roma e lo fa con l’etoile Lucia Lacarra con la regia di …